Filtra per

Prezzo

Prezzo

  • 31,00 € - 39,00 €

Pinze capezzoli, gioco erotico sadomaso per dolci perversioni

Pinze Capezzoli

Filtri attivi

Pinze capezzoli: un giocattolo erotico per dolci pratiche sadomaso

Perché hai bisogno delle pinze per i capezzoli

Quando hai voglia di una stimolazione molto intensa e non ti accontenti del sesso tradizionale, ciò di cui hai bisogno è un gioco erotico che ti faccia vivere un’esperienza fuori dal comune. È il caso delle pinze capezzoli, che non sono altro che dei morsetti che hanno lo scopo di aumentare la tua sensibilità e, quindi, la tua predisposizione a eccitarti. Sono due i tipi di morsetti tra cui puoi scegliere: quelli che possono essere regolati e quelli che non possono essere regolati. Le pinze regolabili sono destinate ai principianti: sono dotate di una rotellina per mezzo della quale la stretta sul capezzolo può essere regolata come si desidera.

Questo giocattolo erotico è in grado di farti vivere un piacere molto intenso sia che tu decida di sperimentarlo in prima persona, sia che tu voglia farlo provare ai tuoi partner. Potresti iniziare con un approccio soft per poi continuare, a mano a mano che il piacere prende il sopravvento, applicando una maggiore intensità di pressione. Se ti piacciono le pratiche sadomaso estreme, poi, hai l’opportunità di servirti di questi morsetti per torturare i capezzoli. Insomma, sta a te scegliere se procurare piacere o dolore, a seconda delle tue abitudini e dei tuoi desideri. Quel che è certo è che i capezzoli diventeranno più turgidi e saranno pronti per essere leccati o baciati.

Dolcezza o violenza?

La dolcezza e la violenza possono essere alternate in base alle tue voglie del momento e ai partner con cui ti accompagni. L’orgasmo dei capezzoli può essere molto forte, visto che si tratta di una zona erogena decisamente potente che merita di essere pizzicata e stuzzicata in una grande varietà di situazioni. Se non hai mai usato prima queste pinze per capezzoli, comincia senza esagerare, tenendo presente che i capezzoli non sono abituati a subire una presa troppo forte. I morsetti funzionano, e quindi favoriscono un piacere più intenso, in quanto agevolano un maggiore afflusso di sangue verso i capezzoli: questi, così, diventano più duri e sono pronti ad accogliere ogni altro genere di stimolazione.

Divertimento sexy per tutte le occasioni

Anche nel caso in cui il sadomaso strong non sia la pratica che fa per te, puoi tenere nel cassetto delle pinze per capezzoli per usarle quando il tuo partner non se lo aspetta. Lui o lei saranno ben lieti di provare un giocattolo erotico non usurale per addentrarsi nei meandri della lussuria e lasciarsi andare alle fantasie più piccanti. Sono tanti i modelli tra cui scegliere: perché non provarne più di uno? Le pinze dovrebbero essere tenute al massimo per dieci minuti di seguito: se usate in maniera appropriata possono essere fonte di un enorme piacere e non sono assolutamente pericolose, ma qualora vengano utilizzate in modo non corretto si corrono dei rischi, visto che impediscono la circolazione del sangue.

Alla scoperta del nipple play

Il nipple play è un momento che vale la pena di scoprire sotto le lenzuola. Ti affascinano le dolci perversioni delle pratiche sadomaso? Puoi propendere per i morsetti con i pesi. Vuoi qualcosa di più elegante e giocoso? Non c’è niente di meglio di un paio di pinze per capezzoli dotate di piume, in grado di coniugare estetica e voracità sessuale. I preliminari diventano ancora più entusiasmanti se li affronti con questo giocattolo erotico, che è davvero facile da usare: una volta che i capezzoli hanno raggiunto il giusto turgore, non devi fare altro che metterli all’interno della morsa per poi far girare la rotella fino a quando la pinza risulta ben ferma. 

Come capire se la pinza è ben posizionata

Ovviamente se il tuo partner sta percependo del dolore vuol dire che la pinza è stata stretta più del dovuto, ma non c’è nessun problema: per rimediare è sufficiente regolare la rotella per aprire la morsa affinché la presa possa essere allentata. Qualora dovessi renderti conto che il capezzolo sta iniziando a diventare livido, cerca di togliere le pinze; in ogni caso non dimenticare mai di stabilire una safe word, vale a dire una parola di sicurezza.